Malinconia, tristezza, mancanza di energie, anedonia (incapacità di godere dei normali piaceri), senso di vuoto, perdita di interesse, astenia, faticabilità, agitazione, insonnia, cefalee, disturbi gastrointestinali. Nella sua accezione figurativa è solito essere usato: cadere in depressione.

Karl Abraham fu il primo psicoanalista a presentare uno scritto sulla melanconia; a partire dal suo contributo Freud (Lutto e melanconia, 1917), paragonò e contrappose le condizioni depressive (melanconia) al lutto normale. Egli trovò che la differenza più significativa tra i due stati fosse data dal fatto che nelle normali reazioni di lutto si percepisce il mondo esterno impoverito in qualche aspetto importante (per esempio, la perdita di una persona cara), mentre nelle condizioni depressive ciò che si sente perduto o danneggiato è una parte del Sé (Mc Williams, La diagnosi psicoanalitica, 2011).

depressione

Tanta è la sofferenza della persona che, spesso, essa viene celata, tenuta segreta. La paura, i conflitti , la rabbia, la svalutazione di sé e delle proprie capacità creano nel tempo una sensazione di scollamento dalla realtà, un movimento dell'individuo verso il suo mondo interiore, e conseguentemente, un allontanamento da ciò che gli è attorno: persone, relazioni, opportunità. Via via, giorni dopo giorni, mesi dopo mesi, stagioni dopo stagioni cresce in modo più o meno marcato, a seconda dell'intensità della sofferenza percepita, l'impoverimento della propria esistenza. La condivisione del proprio dolore e della propria storia, il lasciarsi andare all'incontro con l'altro nella psicoterapia costituiscono i primi fondamentali passi per l'inizio di un cammino interiore di consapevolezza e di cambiamento.

La tristezza è un fenomeno specificatamente umano, benché sue forme rudimentali, o delle emozioni ad essa connesse, siano state osservate in altre specie di vertebrati. Si può concepirla come un dolore particolare, che non è fisico, ma mentale. La parola dolore comprende sia il dolore fisico che mentale, perché essi sono simili come esperienze soggettive di sofferenza (Arieti, La Depressione grave e lieve, 1978). Gli studi sulla depressione hanno evidenziato che uno stato di dolore psicologico non risolto tende ad evolvere verso uno stato di depressione. Troviamo anche che in molti casi in cui un avvenimento specifico (es: lutto, separazione, maternità, perdita del posto di lavoro) è stato il fattore precipitante evidente e preponderante, preesisteva uno stato subliminale di tristezza derivante da situazioni precedenti.

Le variabili biochimiche e fisiologiche sono importanti nella genesi e nel mantenimento della depressione, ma non sono le uniche; esse, infatti, sono influenzate dalle esperienze di vita dell'individuo. Per questo, diventa sempre più importante e necessaria per la cura della persona la psicoterapia. Tuttavia, spesso, il luogo comune e le case farmaceutiche preferiscono considerare la sofferenza mentale in termini di categorie di disturbo discrete, piuttosto che come modelli di personalità duraturi nel tempo i quali, come è noto, tendono a non rispondere a un trattamento meramente farmacologico (Mc Williams, 2011). La natura ci ha dato la possibilità di rispondere agli aspetti negativi della vita non soltanto con delle modificazioni biologiche, ma anche con il nostro dolore, cioè con una partecipazione psicologica. La psicoterapia aiuta la persona ad acquisire un modello diverso di partecipazione psicologica alla propria realtà.

Psicoterapia: cura disturbi dell'umore e depressione (Empoli e Lucca)

Malinconia, tristezza, mancanza di energie, anedonia (incapacità di godere dei normali piaceri), senso di vuoto, perdita di interesse, astenia, faticabilità,...

 

Psicoterapia: cura dei disturbi del comportamento alimentare (Empoli e Lucca)

Lo stretto legame tra Corpo e Psiche affonda le sue radici nella storia delle culture umane; ognuna di esse ha descritto una tipologia di "figura umana"...

 

Psicoterapia: cura ansia, attacchi di panico (Empoli e Lucca)

Sono più le cose che ci preoccupano di quelle che ci danneggiano e noi soffriamo di più per il timore che per la realtà (Seneca, I secolo A.C.). L'ansia...

 

Psicoterapia: psicologo di coppia (Empoli e Lucca)

La terapia di coppia è un processo che aiuta entrambi i partner ad ascoltarsi, a comunicare, ad elaborare e risolvere i conflitti, ad affrontare aspetti...

 

Psicoterapia: conoscenza di Sé, crescita personale, autostima (Empoli e Lucca)

“Ho bisogno di aiuto! In questo momento sento di non farcela da solo. Ho paura, ho rabbia, sono triste. Mi sono perso o maldestramente distratto. Ma.....

 

Psicologia giuridica: consulenze tecniche di parte (Empoli e Lucca)

La psicologia giuridica nasce dall'intreccio tra il mondo giuridico e quello psicologico. La psicologia giuridica è quel settore della psicologia che tratta i...